Microsoft ha finalmente rilasciato anche per iOS e Android  l’ottima app Office Lens, uscita circa un anno fa sui sistemi Windows Phone.



L'app Office Lens permette di catturare documenti, lavagne bianche, biglietti da visita e blocchi degli appunti.

Sotto la supervisione di Office Lens il sensore fotografico fa il suo lavoro e subito dopo lascia spazio agli algoritmi messi a punto dagli ingegneri Microsoft, che a seconda del tipo di contenuto che hai salvato tagliano l’immagine, ne aumentano il contrasto, correggono la distorsione prospettica, tentano il riconoscimento dei caratteri e salvano il risultato su OneDrive e OneNote sia in jpeg che – quando la conversione in testo va a buon fine – in formato word, powerpoint o pdf.

Office Lens funziona con gli scatti catturati sul momento ma anche a posteriori, su immagini già salvate in memoria: se non hai in programma di digitalizzare foto o opere d’arte, è lo scanner che fa per te. Microsoft non ne fa un segreto: mettendolo a disposizione spera di convertirti al suo cosmo di app e servizi. Considerando però che l’app è gratuita e funziona veramente bene, vale la pena farci un pensiero.

La versione per iOS è già scaricabile dall' App Store, mentre quella per Android è in fase preview: per provarla bisogna scaricare l'Apk da qui.
Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Lascia un Commento: