AMD dopo un anno e mezzo dal lancio della serie R200 delle sue GPU e con qualche mese di ritardo rispetto a Nvidia ha presentato le sue nuove GPU, la serie R300 Fury. Il top di gamma sarà il modello AMD Radeon R9 Fury X, che riuscirà a far girare giochi come Tomb Raider a 45 fotogrammi al secondo con risoluzione 5K ed impostazioni ultra,  offrendo 1,5 volte le prestazioni per watt della precedente AMD R9 290x. La Radeon R9 Fury X avrà 8,9 miliardi di transistor, rispetto ai 6,3 miliardi di transistor della R9 290x, un processo produttivo a 28nm e architettura Fiji, mentre la serie R7 300 avrà 2 modelli, la Radeon R7 360 con 2 GB di RAM GDDR5 e il modello più potente, la Radeon R7 370 con 4 GB di RAM GDDR5.






AMD non ha ufficializzato il quantitativo di memoria della nuova R9 Fury X, ma quasi sicuramente avrà 4GB, sarà dotata di un raffreddamento a liquido, simile a quello montato sulla R9 295x2, per facilitare le operazioni di overclock, inoltre sarà prodotto anche un modello con raffreddamento ad aria.




AMD ha approfittato della nuova architettura Fiji per produrre un modello di R9 Nano, che misurerà appena 6", ma offrirà maggiori prestazioni rispetto alla Radeon R9 290x, il CEO di AMD Lisa Su dichiara:  "È la metà e utilizza la metà della potenza del 290x, ma offre il doppio delle prestazioni per watt."AMD ha inoltre aggiornato il resto della sua linea di GPU, rendendo compatibili con le nuove  DirectX 12 e API Vulkan tutte le serie di GPU, partendo dalla fascia bassa R7 300 fino ad arrivare alla fascia top  R9 serie 300. Purtroppo non sono stati forniti ulteriori dettagli tecnici, quindi non ci resta che aspettare!


Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Post A Comment: