Kali Linux con i suoi 300 e più tool, permette di effettuare il Penetration Testing delle reti WI-FI e il Security Auditing.
La distro Kali Linux è una completa ricostruzione di BackTrack Linux, chiaramente con tutti i dovuti aggiornamenti e accorgimenti, infatti  sono state predisposte nuove infrastrutture, nuovi tool sono stati revisionati e pacchettizzati; ma queste sono solo alcne delle novità che porta con sè Kali Linux.
Se volete provare Kali Linux, vi consiglio di effettuare un installazione da live usb, risulta più stabile rispetto ad un installazione completa su HDD. Purtroppo software come UNetbootin non funzionano per Kali e quindi dovremmo usare il terminale per creare la nostra live usb se usiamo Ubuntu oppure un piccolo software se usiamo Windows.

Occorente per l'installazione:

  • Procuriamoci la ISO di Kali Linux da QUI 
  • Se stiamo eseguendo la procedura da Windows scarichiamo Win32 Disk Imager da QUI
  • Chiavetta USB da almeno 2GB

 Procedura utilizzando Ubuntu  

Colleghiamo la chiavetta al PC e andiamo a vedere il suo percorso utilizzando il seguente comando da terminale:

sudo fdisk -l


Nel caso dell'immagine, al PC è collegata una chiavetta da 16GB con 2 partizioni da 7,5GB formattate in FAT32, con rispettivi percorsi /dev/sdc1 e /dev/sdc2.
Ora che conosciamo il percorso della chiavetta, possiamo passare all'installazione. Sempre da terminale diamo il seguente comando:

sudo dd if=kali.iso of=/dev/sdb bs=512k

Dove if= E' il percorso dell'immagine ISO di Kali e of= il percorso della chiavetta. Vi consiglio di posizionare la ISO sulla scrivania e rinominarla in Kali.iso


Nel caso dell'immagine il percorso della ISO è ///home/goose/Scrivania/kali.iso (Se avete seguito il consiglio e quindi la ISO si trova sulla scrivania vi basta cambiare dal persorso della ISO solo "goose" con il "vostro nome utente"); mentre quello della chiavetta è /dev/sdc2. 
Date invio, e attendete, nulla indicherà la percentuale di avanzamento, bisognerà pazientare un po', se la vostra chiavetta è dotata di led potrete notare che comincerà a lampeggiare. 

Procedura utilizzando Windows

Scarichiamo Win32 Disk Imager, installiamolo, inseriamo la chiavetta nella porta usb e avviamo Win32 Disk Imager.


In Image File selezioniamo il percorso della ISO di Kali Linux e in Device il percorso della chiavetta, avviamo la procedura cliccando su Write, al ternime avremo la nostra Live usb.

Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Post A Comment: