A differenza della versione per Windows, OS X e Android, per i Sistemi Operativi basati su Linux non esiste un pacchetto di Spotify installabile facendo un doppio click sopra. Ma questa piccola e semplice guida vi illustrerà in una manciata di comandi da lanciare da terminale come installare il client di Spotify per le distro Debian based, quindi anche Ubuntu, Linux Mint, ecc...


Aggiungiamo la chiave di verifica dei repository con
sudo apt-key adv --keyserver hkp://keyserver.ubuntu.com:80 --recv-keys D2C19886
Aggiungiamo i repository con
echo deb http://repository.spotify.com stable non-free | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/spotify.list
Aggiorniamo l'elenco dei software disponibili 
sudo apt-get update
Installiamo Spotify
sudo apt-get install spotify-client 
 
Nel caso in cui Spotify non si aprisse e lanciato da terminale dia "spotify: error while loading shared libraries: libgcrypt.so.11: cannot open shared object file: No such file or directory" come errore, eseguite i seguenti comandi che vi permetteranno di installare le libgcrypt11 e quindi di avviare Spotify senza problemi

wget http://security.ubuntu.com/ubuntu/pool/main/libg/libgcrypt11/libgcrypt11_1.5.4-2ubuntu1.1_amd64.deb

sudo dpkg -i libgcrypt11_1.5.4-2ubuntu1.1_amd64.deb

Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Lascia un Commento: