Il 2 Agosto alle ore 19.00 Microsoft ha rilasciato ufficialmente l'Anniversary Update di Windows 10. Non tutti sono ancora riusciti ad aggiornare i propri PC perché la Microsoft ha deciso di dare priorità ai possessori dei dispositivi nativi con Windows 10 (Surface, etc...), quindi bisogna attendere qualche giorno, ma se siete impazienti c'è la possibilità di "forzare" l'aggiornamento in 2 modi.


Il primo è quello di utilizzare il tool ufficiale Media Creation Tool per effettuare il download diretto dell'aggiornamento. Il secondo è quello di utilizzare l'Assistente aggiornamento Windows 10, basta scaricarlo QUI, avviarlo e cliccare su Aggiorna. Ma ora andiamo a vedere tutte le novità dell'aggiornamento.

Interfaccia grafica rivisitata

Per chi non è attento ai dettagli non noterà subito queste novità, che riguardano sopratutto la task-bar (icone in basso a destra), infatti è stata aggiunta un'icona a forma di pennarello (solo su dispositivi touch) che ci permetterà di accedere rapidamente a Windows Ink e l'icona dell'Action center è stata spostata in fondo a destra. Anche il tasto Start si rifà il look ed ora tutte le app installate vengono visualizzate alla sola pressione del tasto Start direttamente nel menù a tendina, facilitando e semplificando il tutto. Il tasto Spegnimento, Impostazioni ed Esplora risorse, insieme all'avatar dell'utente sono stati spostati sulla sinistra del menù a tendina.


E' stata aggiunta anche la “Modalità scura“ che permette di invertire i colori della schermata di Windows  facilitando la visualizzazione del display anche di notte. 

Integrazione Calendario

Finalmente è stato integrata l’app Calendario all'interno del tasto Data e Ora.


Cortana

Cortana, l'assistente vocale è stata arricchita con nuove funzionalità ed è diventata molto più precisa nella ricerca e nell'ascolto ma, almeno per ora, non è più disattivabile. Ora è possibile interagire con essa direttamente dalla schermata di blocco, ma la vera novità è che ora c'è il supporto delle notifiche derivanti da smartphone, infatti Cortana sarà in grado di inviare notifiche dal nostro smartphone direttamente nell’Action Center del nostro PC.


Windows Ink

La vera novità per i sistemi touch è sicuramente Windows Ink, una funzione che permette agli utenti di prendere note in modo rapido.


Microsoft Edge

Il browser Edge, di casa Microsoft con questo nuovo aggiornamento migliora la sua stabilità, la sua velocità e si arricchisce di nuove funzioni. Ora è possibile installare nuove estensioni e ricevere notifiche web, inoltre è stata aggiunta la possibilità di fissare i tab tra le schede aperte.


Windows Store

Aggiornata anche la grafica del Windows Store, ora molto più "user-friendly", è stata aggiunta - per gli sviluppatori - anche la possibilità di poter convertire le app in formato UWP, cioè compatibili anche con dispositivi Windows Mobile.


Autonomia

Per quanto riguarda l'autonomia è stata migliorata la modalità di risparmio energetico, infatti ora rispetto al passato, possiamo scegliere quando attivare la modalità in base ad una specifica percentuale di carica residua.

Sicurezza 

Windows Defender, l'antivirus presente in Windows 10 è migliorato molto, ora è possibile programmare le scansioni ed è stato aggiunto il supporto ad antivirus di terzi parti, infatti non sarà più necessario disabilitarlo se installiamo un nuovo antivirus, anzi Defender terrà sotto controllo l'antivirus di terzi parti. Migliorato anche il centro aggiornamenti Windows Update che finalmente ci permetterà di decidere quando dovrà "lavorare" in modo da non disturbare più con quei fastidiosi avvisi.






Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Post A Comment: