Microsoft ha in programma di aggiornare l'interfaccia grafica di Windows 10.
Non sappiamo molto riguardo il progetto denominato "NEON", tranne che per uno Screenshot condiviso da Tomt Hounsell su Twitter dove ci invita a dare un'occhiata nel modo in cui Windows 10 sta per cambiare il suo look, puntando su un design più fluido, su nuove animazioni e sul supporto a HoloLens.
Microsoft intende continuare a modificare quando necessario anche l'estetica di Windows 10 e qui entra in gioco il "progetto Neon", pensato per aggiornare l'interfaccia utente di Windows ed utilizzare lo stesso su altri dispositivi come HoloLens, ovvero degli occhiali che permettono di interagire con gli ologrammi prodotto da Microsoft, piattaforme per realtà aumentata, eventualmente anche smartphone e Tablet e ovviamente la Xbox One.
Naturalmente, il "progetto Neon" deve continuare a soddisfare anche gli utenti Desktop e migliorare l'esperienza nel modificare l'interfaccia utente, invece che nel toglierla. I dettagli sono minimi, ma secondo Microsoft, il progetto scorre con fluidità con possibilità di poter modificare animazioni, effetti, scrittura e anche una soluzione per la continuità di caricare applicazioni, passare da una finestra all'altra e il multitasking generico.
Ci aspettiamo di vedere maggiori dettagli al riguardo alla Microsoft build 2017, conferenza degli sviluppatori Microsoft che si terrà  il 10 Maggio.
Tuttavia, le API del "progetto Neon" sono già a disposizione degli sviluppatori nell'ultima Insider Preview di Windows 10. 
Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Lascia un Commento: