Ci siamo mai soffermati a riflettere sul fatto che tutti i giorni, per circa un'ora e mezza, la batteria del nostro smartphone è in ricarica? Per fortuna esistono dei piccoli "trucchi" che ci permettono di ottimizzare il tempo di ricarica così da risparmiare fino a 30 minuti.


  • Per la ricarica utilizziamo un caricatore da parete, non colleghiamo il dispositivo ad una presa USB o ad una power-bank, così facendo il processo di ricarica sarà più efficiente.
  • Per la "gamma Apple" il caricatore da parete più rapido è quello degli iPad, quindi se abbiamo un iPad in casa utilizziamo il suo caricatore per ricaricare il nostro iPhone.
  • Attiviamo la "Modalità Aereo" quando il dispositivo è in ricarica (questo ci permetterà di velocizzare ulteriormente la ricarica).
  •  Non attiviamo il display e non controlliamo la percentuale di ricarica (utilizzano la batteria).

Seguendo questi consigli, siamo realmente riusciti ad ottimizzare il tempo di ricarica dei nostri dispositivi.

Axact

Axact

Vestibulum bibendum felis sit amet dolor auctor molestie. In dignissim eget nibh id dapibus. Fusce et suscipit orci. Aliquam sit amet urna lorem. Duis eu imperdiet nunc, non imperdiet libero.

Lascia un Commento: