Guide, Recensioni, Hacking e Mobile alla portata di tutti.

Come navigare in anonimato da PC

0

In campo tecnologico negli ultimi anni sono stati fatti passi da gigante, l’informatica si è adattata all’esigenza dell’uomo migliorandone la vita, ma con qualche compromesso, infatti la nostra privacy non è tanto sicura come molti pensano, mentre effettuiamo una ricerca da internet o più semplicemente mentre inviamo un messaggio dal nostro profilo Facebook potremmo essere spiati senza saperlo, ecco perché oggi abbiamo deciso di mostrarvi come fare per navigare in modo del tutto anonimo. Per farlo ci basta usare il software Tor, ma prima di farlo vediamo nello specifico cos’è e come funziona. Tor è circuito virtuale gestito da volontari sparsi in tutto il mondo, ogni volontario possiamo definirlo un “relè”, cioè un computer che esegue il software che permette agli utenti di connettersi a internet tramite la rete Tor, prima di effettuare una ricerca il Tor browser (una versione modificata di Mozilla Firefox configurata per accedere ai server proxy, con plug-in disinstallati per mantenere l’anonimato), cancellando ogni traccia della nostra ricerca, rendendo difficile capire dove e chi siamo veramente. I punti su cui si basa Tor sono 2: Garantire Connessioni anonime in uscita e fornitura di servizi nascosti. Il software Tor ha numerosi usi legittimi, ma spesso viene definito come uno strumento utile se si vuole acquistare merce illegale on-line (armi, droghe, dati personali). Ora che abbiamo visto cos’è e come funziona Tor vediamo come installarlo ed usarlo. Abbiamo bisogno del software Tor, reperibile QUI, scarichiamolo ed avviamo l’installazione, una volta finita avviamolo. ci ritroveremo davanti questa schermata:

Clicchiamo su connetti, attendiamo qualche secondo e saremo pronti per navigare in modo del tutto anonimo. Se siete curiosi e volete vedere il lato oscuro del web, potete dare uno sguardo al nostro articolo che parla del Deep Web.

Leave A Reply

Your email address will not be published.