Guide, Recensioni, Hacking e Mobile alla portata di tutti.

Pokémon Go: Come Farmare con i BOT

0

È scoppiata la PokémonGo mania, chi di voi non si è fermato almeno una volta mentre era alla guida per catturare un Pokémon oppure è andato in un determinato luogo solo per battere una palestra o ha fatto dei chilometri per far schiudere le uova? La modalità di gioco è bella e innovativa (anche se è stata già usata in passato dalla Niantic per Ingress), gli allenatori che giocano onestamente, impiegano molto tempo per livellare e per far evolvere i propri Pokémon, ma purtroppo si sa, i furbetti ci sono sempre, infatti sono stati creati dei metodi che permettono agli allenatori di girovagare per le città senza muoversi e senza preoccuparsi di un ban permanente. Uno dei tanti è PokèBuddy un BOT in grado di giocare autonomamente, basta inserire le credenziali dell’account usato per giocare, le coordinate e la velocità di cammino, lui penserà a tutto il resto è in grado di portare un account da livello 0 a livello 15 in poco più di un’ora! È possibile scaricare PokeBuddy da QUI.

Una volta scaricato ed avviato ci chiederà di inserire la password, scriviamo FREE-BETA e clicchiamo su LOGIN.

La schermata iniziale si presenterà così:
Possiamo abilitare diverse impostazioni, tra cui: Recuperare oggetti ai Pokestops, Catturare Pokémon, trasferire Pokémon, far evolvere i Pokémon e riciclare gli oggetti presenti nello zaino. Chiaramente per abilitarle bisogna mettere la spunta all’impostazione di nostro interesse. Ma ora andiamo a vedere come configurare il programma, premiamo su Settings, ci ritroveremo davanti questa schermata:
Il settaggio è molto intuitivo, in questo menù dobbiamo inserire i dati del nostro account, se usate un account Google mettete la spunta sulla voce Google Account, ora passiamo al settaggio delle coordinate e della velocità di cammino, recandoci sulla voce “Walk Settings“:
Inseriamo le coordinate del luogo di nostro interesse, reperibili tramite Google Maps e impostiamo la velocità di spostamento, noi consigliamo di inserire una velocità massima di 18Km/h, così da far schiudere anche eventuali uova incubate, ma sopratutto per evitare il ban. Arrivati a questo punto possiamo anche avviare il BOT, clicchiamo su done e dalla schermata principale clicchiamo su START.
Durante il funzionamento possiamo capire cosa sta facendo il BOT leggendo le linee di comando oppure possiamo aprire il menù tramite l’apposito tasto (evidenziato in rosso nell’immagine sottostante):
Di seguito anche il video:

Noi di DopedGeeks, abbiamo scritto la guida solo a scopo informativo, infatti questi trucchi “distruggono” il gioco e penalizzano, non poco, i giocatori onesti.

Leave A Reply

Your email address will not be published.