Guide, Recensioni, Hacking e Mobile alla portata di tutti.

Apple sfida Netflix e Amazon: un miliardo per produrre le sue serie tv

0

Anche Apple ora inizierà la produzione di serie televisive.
Dopo aver sfornato un paio di programmi flop, l’azienda di Cupertino ha deciso di piazzare un investimento importante nel settore dei contenuti originali: un miliardo di dollari, secondo il Wall Street Journal, con cui produrre fino a 10 serie tv in grado di competere con i successi di Netflix, Hulu e Amazon Prime Video.
Il budget lo gestisce Jamie Erlicht e Zack Van Amburg, due ex dirigenti di Sony Pictures a cui si devono titoli di grande successo come “Breaking Bad” e “The Crown“. Due mesi fa sono stati arruolati dall’azienda con a capo Tim Cook, per conto della quale hanno già iniziato a incontrare agenti Hollywoodiani.
I costi dei programmi a cui Apple è interessata potrebbero spaziare dai 2 milioni di dollari a puntata per serie tv che rientrano nel genere della commedia, a 5 milioni per le serie drammatiche. A confronto, produzioni di fascia alta come “Il trono di spade” della Hbo possono costare anche più di 10 milioni a puntata.

Leave A Reply

Your email address will not be published.