Guide, Recensioni, Hacking e Mobile alla portata di tutti.

Aumentare la RAM su Android

0

Molti utenti Android riscontrano problemi durante l’esecuzione di giochi o applicazioni esose di risorse di sistema, dovuti alla scarsa la quantità di RAM presente sul loro dispositivo. Di norma, a differenza della memoria fisica, non è possibile aumentare la RAM su Android, né su iPhone o in ogni altro smartphone che non sia modulare. Ma la realtà è leggermente diversa dai fatti. Esiste, però, un metodo per sfruttare la memoria fisica del nostro dispositivo utilizzandola come Random Access Memory.

Per chi ha smanettato con distro Linux avrà letto o sentito nominare almeno qualche volta dello swap e della partizione che prende il suo nome. Utilizzata in passato da chi aveva carenze di memoria, ma spesso snobbata a causa della lentezza in lettura/scrittura colpa degli Hard Disk meccanici sui quali risiedeva. Oggi torna utile e pratica grazie alla velocità delle memorie flash e delle schede di memoria microSD che possiamo installare direttamente nei nostri smartphone.

La nostra soluzione, o meglio, l’app che consigliamo, ci permetterà di aumentare la memoria RAM sui dispositivi Android sfruttando la memoria fisica.

Aumentare la RAM su Android:

Per aumentare la memoria RAM del dispositivo è necessario installare ed eseguire l’applicazione ROEHSOFT RAM EXPANDER (SWAP), che purtroppo non è gratuita. Questa applicazione, consente quindi di creare partizioni (come un disco rigido di un computer) sulle schede di memoria per poterle utilizzare come estensione della memoria RAM (Virtual RAM).

Prima di procedere assicuriamoci di avere una microSD da almeno 4 GB.
  1. Da Play Store installiamo MemoryInfo & Swapfile Check e controlliamo la compatibilità del dispositivo.
  2. Sempre da Play Store scarichiamo ROEHSOFT RAM EXPANDER (SWAP)
  3. Avviamo ROEHSOFT RAM-EXPANDER e tappiamo su Swap Active per creare il file di Swap e abilitarlo.
  4. Tappiamo su Active Swap.

Da questo momento, quando il nostro sistema avrà bisogno di più RAM, userà parte della memoria fisica. Chiaramente la velocità sarà minore rispetto alla memoria RAM fisica, non dimentichiamo che l’applicazione crea una Virtual RAM. Se il dispositivo continuerà ad avere rallentamenti possiamo disabilitare le animazioni di sistema oppure scaricare applicazioni in formato lite.

Le caratteristiche di ROEHSOFT RAM-EXPANDER:

  • Espansione dello Swapfile fino a 4 GB (limite del file system)
  • Nessuna perdita di performance per le micro SD dalla classe 8 in poi
  • Widget per attivare/disattivare lo swap
  • Informazioni e analisi dettagliate sulla memoria
  • Autorun all’avvio del dispositivo
  • Facilità d’uso (ottimizzazione con un click e calcolo automatico della quantità di memoria da utilizzare)

Leave A Reply

Your email address will not be published.