Guide, Recensioni, Hacking e Mobile alla portata di tutti.

Differenza tra fibra ottica FTTC e FTTH

0

I vari gestori telefonici, offrono connessioni con fibra ottica a prezzi davvero vantaggiosi. Ma siamo sicuri di conoscere bene la differenze tra le 2 connessioni in fibra ottica? Non va sottovalutato quest’aspetto, perché tra la connessione FTTC e FTTH ci sono molti Mb/s di differenza. Cerchiamo di fare chiarezza e capire che tipo connessione in fibra ottica stiamo attivando.

Differenze tra la fibra ottica FTTC e FTTH

Nella connessione FTTC (Fiber to the Cabinet) il collegamento ad alta velocità, cioè con la fibra, si interrompe all’interno del cabinet del gestore telefonico, la distanza tra il cabinet e la casa viene coperta dal classico collegamento con i doppini telefonici (cavi in rame) e questo influenza molto le prestazioni della linea, che teoricamente possono arrivare a 400Mb/s in download e 100Mb/s in upload.

Nella connessione FTTH (Fiber to the Home) il collegamento ad alta velocità, cioè con la fibra, non si interrompe all’interno del Cabinet del gestore telefonico, ma copre anche la distanza tra il cabinet e l’abitazione, eliminando così i vecchi cavi in rame. Le velocità possono arrivare fino a 1Gb/s in download e 200Mb/s in upload.

Purtroppo in Italia solo in poche zone è possibile attivare una connessione FTTH, certo la situazione è migliorata parecchio rispetto a qualche anno fa, ma se paragoniamo le nostre infrastrutture con quelle degli altri paesi Europei, capiremo subito che siamo tra quelli che hanno una velocità media di connessione più bassa.

Se la cosa ti ha incuriosito e vuoi testare la velocità della tua linea, dai uno sguardo a quest’articolo.

Leave A Reply

Your email address will not be published.