Come installare ADB e Fastboot

Se siete arrivati qui, probabilmente siete alle prime armi con il modding del mondo Android. Prima di entrare nel vivo è meglio farsi un’idea generale sui vari tools esistenti e sul loro funzionamento. I 2 tool fondamentali per iniziare a moddare i dispositivi Android sono sicuramente ADB e Fastboot.
Ma nel concreto cosa sono e a cosa servono? Come possiamo installarli ed utilizzarli?

Cos’è ADB?

ADB è l’acronimo di Android Debug Bridge, chi conosce un po’ di inglese avrà già intuito, infatti, il tool in questione è un “ponte” che permette, agli sviluppatori e non, di comunicare direttamente con il sistema operativo dello smartphone in fase di debug da linea di comando (non dimentichiamo che Android è basato su Kernel Linux), per effettuare operazioni che richiedono i permessi di Root.

Cos’è Fastboot?

Il tool Fastboot, proprio come ADB funziona tramite comandi da terminale, ma il suo lavoro è diverso. Infatti, Fastboot non comunica con il vero e proprio sistema operativo, ma con il Bootloader, cioè quella parte di codice che permette di caricare il kernel del il sistema operativo e quindi successivamente Android stesso.

Installare ADB e Fastboot su Windows

Ci sono principalmente due modi per installare ADB e Fastboot su Windows. Il primo metodo, che è quello che suggeriamo di seguire, implica l’utilizzo del tool eseguibile rilasciato dagli sviluppatori della community di XDA Developers. Il secondo, invece, permette di fare il download di ADB e Fastboot direttamente dal sito ufficiale.

Installare ADB e Fastboot utilizzando l’installer di XDA

Utilizzare l’installer di XDA è davvero semplice, infatti il creatore dichiara che servono soli 15 secondi per eseguire la procedura. Andiamo a vedere.

Leggi anche:  Google lancia Maps in beta!
  • Procuriamoci il pacchetto da XDA
  • Avviamo il programma con privilegi di amministratore (tasto destro–> esegui come amministratore)
  • Ci verrà chiesto se vogliamo installare ADB e Fastboot digitiamo Y  per accettare oppure N per annullare e diamo invio.
  • Digitiamo Y per eseguire l’installazione dei tools per tutti gli utenti del PC il  oppure N per l’utente singolo.
  • Digitare Y se volgiamo installare anche i driver oppure N per annullare.

A questo punto sul nostro PC saranno installati ADB, Fastboot e i relativi driver, il tutto in modo automatico. 

Installare ADB e Fastboot utilizzando il pacchetto ufficiale Google

In realtà il pacchetto ufficiale di Google non richiede nessuna installazione, basta effettuare il download di ADB e Fastboot. La cartella contiene gli eseguibili di ADB e Fastboot, per poter utilizzare i tools non dobbiamo fare altro che tenere premuto il tasto Shift da tastiera e click destro del mouse all’interno della cartella e selezionare la voce “Apri una finestra di comando qui”, aperto il terminale potremmo dare i comandi di nostri interesse.

Noi consigliamo l’installare utilizzando l’installer di XDA, perché più completa, ci permette di installare anche i relativi driver.

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.