Come scrivere dettando le parole a voce

Passiamo ore intere davanti al PC a scrivere note, documenti o relazioni, e quando il lavoro è troppo, mettere le mani sulla tastiera, per battere ogni singolo tasto, diventa frustrante e stancante (o anche doloroso, sic!).
Per fortuna, anche qui, la tecnologia ci viene in aiuto. È possibile, infatti, effettuare la stesura di un testo semplicemente dettando frase per frase al nostro computer tramite il microfono. Non tutti sanno che nelle ultime versioni di Windows, la Microsoft ha messo a punto un sistema di riconoscimento vocale, che sfruttando alcune funzioni incorporate in Cortana, permette di creare documenti di testo sul pacchetto (Word, Outlook e PowerPoint) semplicemente dettando le parole. Abbiamo testato il software, e dobbiamo dire che ha funzionano molto bene, consigliamo l’uso in un ambiente silenzioso.

Scrivere testi dettando a voce

Per scrivere testi con voce, abbiamo bisogno di Dictate, un programma sviluppato dalla Microsoft, scaricabile gratuitamente, in versione 32-bit o 64-bit, di Microsoft Windows 8.1/10, di Microsoft Office (dalla versione 2013 in poi) e di un microfono collegato al nostro PC.

Una volta installato Dictate, all’interno di Word, PowerPoint e Outlook comparirà automaticamente la voce “Dictation“. La lingua preimpostata per la dettatura è l’inglese, non preoccupatevi, è possibile selezionare il dizionario italiano. Una volta cliccato su Dictation, il software controllerà la presenza del microfono, se il controllo andrà a buon fine, comparirà il messaggio “Start Speaking“, appena siamo pronti clicchiamoci su, partirà l’ascolto da parte del software che comincerà a scrivere ciò che dettiamo. Inoltre è possibile tradurre il testo in tempo reale in 60 lingue. Attualmente, il programma riesce a riconoscere la punteggiatura o passare alla riga successiva solo in lingua inglese.

Leggi anche:  Advanced SystemCare 11: Velocizzare il PC, pulire il registro ed ottimizzare l'hard disk

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.