Installare Recovery TWRP su Samsung Galaxy S9 e S9+

Prima o poi capita a tutti di ritrovarsi lo smartphone impiantato che non vuole saperne di avviarsi, in questi casi cosa bisogna fare? I produttori, hanno pensato anche a questo, infatti, tutti gli smartphone Android hanno una Recovery, accessibile tramite una combinazione di tasti. Ma cos’è una Recovery e a cosa serve?

Cos’è la Recovery

Potremmo definire la Recovery come una sorta di “mini sistema operativo” indipendente, cioè per essere utilizzata non bisogna avviare il vero e proprio sistema operativo. Ci permette di eseguire varie operazioni, tra cui:

  • Ripristino dati di fabbrica.
  • Wipe (formattazione) delle varie aree di memoria dello smartphone.
  • Installazione di aggiornamenti.

Le Recovery stock, sono abbastanza limitate e non ci permettono di eseguire molte operazioni, per questo esistono le custom Recovery. Quelle che negli anni si sono affermate, sono 2, la CWM e la TWRP. Entrambe ci permettono di “sbloccare” varie funzioni, non presenti sulle Recovery stock, per ovvi motivi. Ecco cosa possiamo fare con una custom Recovery:

  • Effettuare backup completi del nostro smartphone.
  • Effettuare operazioni sullo smartphone tramite ADB e Fastboot.
  • Installare custom ROM.
  • Installare temi o fix di ROM.
  • Effettuare wipe data, cache o system.

Ecco perché bisogna installarne una prima di entrare nel vivo del modding Android. Dopo questa breve infarinatura, andiamo a vedere come installare una custom Recovery sul nostro Samsung S9 e Samsung S9+.

Installare una custom Recovery su Samsung S9 e S9+

La seguente guida può essere eseguita solo sui i seguenti modelli di Samsung Galaxy S9 e Samsung S9 Plus che hanno la CPU Eynos:

  • SM-G960F
  • SM-G960FD
  • SM-G960N
  • SM-G965F
  • SM-G965FD
  • SM-G965N

Prima di procedere controllate se il modello del vostro S9  e S9 Plus è presente nell’elenco.

Leggi anche:  Nomu S20: Recensione completa del rugged resistente all'acqua

Abilitare Sblocco OEM e USB Debug

Passo fondamentale per avanzare nel procedimento è quello di abilitare lo Sblocco OEM e il USB Debug dal menù Opzioni sviluppatore.

Per abilitare le opzioni sviluppatore: Impostazioni–> Informazioni sul telefono e tappiamo 7 volte sulla voce “numero di build“. Ora che il menù è visibile, andiamo in Impostazioni–> Opzioni sviluppatore, cerchiamo la opzioni “Sblocco OEM” e “USB Debug” ed abilitiamole.

Installare la custom Recovery TWRP su Samsung S9 e S9 Plus

Installare la custom Recovery su Samsung S9 Plus è molto semplice, seguite ogni singolo passo descritto in seguito e non avrete problemi.

Occorrente:

Driver USB Samsung
Odin
TWRP per S9 e S9+
no-verity-opt-encrypt-6.0-star

Installiamo i driver USB per devices Samsung sul nostro PC Windows. Scarichiamo Odin e i pacchetti TWRPno-verity-opt (non dobbiamo estrarre i 2 pacchetti), quest’ultimo copiamolo all’interno della SD del nostro smartphone. Spegniamo il telefono ed avviamolo in modalità download.

Modalità download Samsung S9 e S9 Plus

Da telefono spento, premiamo contemporaneamente i tasti Volume –, tasto Bixby e tasto accensione. Appena comparirà la schermata con il droide verde, premiamo di nuovo il tasto accensione per accedere alla modalità download.

Installazione TWRP tramite Odin

Avviamo Odin sul nostro PC e colleghiamo il nostro smartphone al PC tramite cavo USB. Se avremo eseguito correttamente tutti i precedenti passaggi, Odin ci indicherà il numero di porta dove è collegato lo smartphone.

  • Selezioniamo la casella “AP” e selezioniamo il file TWRP scaricato in precedenza.
  • Togliamo le spunte alle caselle “Reboot automatico” e “F. Reset time“.
  • Avviamo il processo di installazione cliccando sul pulsante “Start” ed attendiamo il completamento.
Leggi anche:  Le app e i servizi per recuperare lo Smartphone rubato

Finita l’installazione, dobbiamo avviare il dispositivo in modalità recovery Volume +, tasto Bixby e tasto accensione. Ora da TWRP dobbiamo installare il pacchetto no-verity-opt, copiato in precedenza all’interno della SD card.

Dalla schermata principale di TWRP selezioniamo “Install”.
Selezioniamo la nostra SD card e poi il pacchetto .zip
Confermiamo l’installazione.
Riavviamo lo smartphone.

Terminate la procedura, potremo usufruire di tutte le potenzialità offerte dalla custom Recovery sul nostro Samsung S9 e S9 Plus.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.