Migliorare precisione GPS su Android

Non tutti possiedono degli smartphone top di gamma che offrono prestazioni elevatissime. Infatti, la stragrande maggioranza delle persone utilizza smartphone di fascia media che non sempre sono equipaggiati con sistemi di rilevamento GPS precisi ed avanzati.
Vi abbiamo mostrato un metodo per aumentare la memoria ram su dispositivi Android, in modo da ottimizzare e velocizzare le applicazioni sul nostro telefono. Ma a volte anche la navigazione satellitare, o meglio, l’aggancio dei satelliti GPS non è veloce e preciso.
Fortunatamente sui dispositivi Android abbiamo la possibilità di ottimizzare la navigazione impostando alcuni parametri nelle impostazioni del terminale che ci permetteranno di migliorare la precisione GPS.

GPS: Differenze tra GLONASS e AGPS

Negli anni sono state sviluppate diverse alternative al GPS (Global Positioning System) americano.
In particolare, la Russia ha progettato e mandato in orbita il sistema GLONASS (GLObal NAvigation Satellite System). Meno preciso del GPS, ma molto più veloce nell’agganciare i satelliti. Viene usato spesso sugli smartphone di ultima generazione per migliorare l’aggancio dei satelliti durante la navigazione in città, dove i palazzi ostacolano la comunicazione.
È stato anche implementato il sistema AGPS che, attraverso una connessione internet (dati mobili o WIFI), può preventivamente ottenere le informazioni relative alla posizione dei satelliti nell’orbita terrestre.

L’Europa non è restata a guardare e da qualche anno, ha mandato in orbita Galileo: un sistema GPS di ultima generazione, molto preciso e rapidissimo nell’agganciare i satelliti. Sfortunatamente per il momento solo pochi dispositivi possono utilizzare Galileo, i pochi fortunati sono i possessori dei terminali che hanno almeno una CPU Qualcomm Snapdragon 821 o i nuovi iPhone 8 e 8 Plus.

Migliorare precisione GPS

Non servono conoscenze specifiche per farlo, basta attivare i servizi di geolocalizzazione dal nostro dispositivo Android. Rechiamoci nel menù Impostazioni -> Impostazioni avanzate -> Servizi di localizzazione ed attiviamo la funzione “Accedi alla mia posizione“. Sempre da Servizi di localizzazione abbiamo diverse opzioni per aumentare la precisione dei satelliti. L’utilizzo del GPS, Wi-Fi e reti mobili è sicuramente quella che offre le prestazioni migliori, a discapito della durata della batteria. Una volta attivata tale funzione, riavviamo il terminale per cominciare a sfruttare al meglio i servizi di navigazione GPS.

Leggi anche:  Come nascondere file e le cartelle su Android senza app
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.