Recuperare file cancellati con EaseUS Data Recovery Wizard

Quando un file viene eliminato, non viene immediatamente cancellato; piuttosto, lo spazio che occupa è contrassegnato come disponibile per essere sovrascritto dai nuovi dati. Se agisci rapidamente, è possibile recuperare file cancellati con un software specializzato come EaseUS Data Recovery Wizard Pro (disponibile per Windows e macOS).

È importante aver installato il software di recupero dati sul computer prima di subire perdite di dati, poiché i file che si desidera ripristinare potrebbero essere sovrascritti durante il processo di installazione e EaseUS Data Recovery Wizard Pro renderà il processo il più semplice possibile.

Il software è scaricabile in versione Free per una prova gratuita, oppure in versione Pro e senza limitazioni ad un presso di 34,95 €.

Esperienza utente

La prima cosa da notare di EaseUS Data Recovery Wizard Pro è che la sua interfaccia è molto chiara e senza fronzoli, con solo una piccola raccolta di controlli autoesplicativi. Non troverai molte opzioni extra nascoste in un sistema di menu nascosti; quello che vedi è proprio ciò che ottieni.

In primo luogo, ti verrà richiesto di scegliere una posizione di partenza da scansionare. Può trattarsi di un’intera unità, del desktop, del Cestino (estremamente utile se lo si è svuotato accidentalmente) o di una particolare cartella (come documenti o foto).

Una volta fatto, basta cliccare ‘Scan’ e il software controllerà i file cancellati. Questi saranno presentati in elenchi organizzati in base alla posizione, che se non sei sicuro di dove il file mancante è stato memorizzato, un comodo strumento di ricerca ti aiuterà a trovarlo.

È anche possibile filtrare i risultati per tipo di file (grafica, documenti, video, audio e altri file), al momento della loro ultima modifica, alle loro dimensioni e alla lettera iniziale del loro nome, se lo si ricorda.

Leggi anche:  Come impostare una password ai file PDF

Se stai cercando un’immagine persa, il passaggio dalla vista ‘Dettagli’ a ‘Icone grandi’ o ‘Pannello di anteprima’ fornirà miniature in modo da poter controllare l’immagine che vuoi a colpo d’occhio. A differenza di alcuni software di recupero file, EaseUS Data Recovery Wizard Professional non offre un sistema che ti consente di sapere quanto è probabile che tu possa ripristinare un file con successo, quindi dovrai fare affidamento sulle anteprime dei file.

Spunta le caselle accanto ai file che desideri, quindi premi “Recupera” e decidi dove vuoi salvare i file ripristinati. È estremamente semplice, anche se tenete presente che il tentativo di recuperare file cancellati sulla stessa unità potrebbe causare la perdita di alcuni di essi. Se hai una seconda unità interna o una esterna, è una buona idea usarla al suo posto. Mentre il software di recupero file gratuito di solito pone un limite alla quantità di dati che è possibile ripristinare, EaseUS Data Recovery Wizard Professional non presenta tali limiti.

È davvero così semplice; a differenza di molti programmi di recupero file, il Professional Wizard di recupero dati EaseUS non offre una scelta di scansioni “di base” e “profonde”; invece, tutto è presentato di default. È un approccio piacevole e senza fronzoli che permette di recuperare foto cancellate o file in pochi clic.

Conclusioni

Recuperare file cancellati non può essere più semplice di così, il che è una benedizione quando hai perso un file e la tensione sale alle stelle. Inoltre, sul sito ufficiale è pesante anche una comoda guida.

EaseUS Data Recovery Wizard Pro non presenta nessuno degli accrocchi aggiuntivi forniti con alcuni software di recupero file premium, come la cancellazione sicura dei file, ma questi sono raramente importanti o utili per l’utente medio.

Leggi anche:  Lista server eMule aggiornata 2018
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.