Risolvere problemi di rete con il PC

Capita spesso di riscontrare problemi legati alla connessione internet sui nostri PC. A volte, solo un determinato PC collegato alla rete può avere problemi del genere, nonostante tutti gli altri dispositivi riescano a navigare tranquillamente. Tutto questo può essere causato da qualche software installato, da qualche malware presente all’interno del nostro sistema operativo oppure da qualche impostazione errata della rete.
Come possiamo risolvere questo fastidiosissimo problema? Per fortuna esistono molte soluzioni, e, come sempre, vi indicheremo le migliori.

Risolvere problemi di rete con il PC

Come già anticipato, esistono diverse soluzioni. Ad esempio, se il problema riguarda siti irraggiungibili dal nostro paese per offuscamenti da parte delle autorità o degli ISP, potrebbe bastare cambiare i DNS. Se non avete idea di come si cambino i Domain Name Server di rete, seguite questa guida. In alternativa possiamo tentare di risolvere pulendo la cache del browser e svuotando la cache DNS.

Pulire la cache dei browser

La memoria cache viene sfruttata per memorizzare dati temporanei, cronologia, cookie e molti altri dati. È buona norma svuotare la cache dei browser di tanto in tanto per evitare rallentamenti o problemi di navigazione, effettuare la pulizia della cache non è difficile, ma la procedura cambia da browser a browser, per semplificare il tutto, scarichiamo ed installiamo CClenaer, avviamolo e rechiamoci nella sezione “Pulizia”, nella scheda “Applicazioni” selezioniamo il browser che utilizziamo (Chrome, Firefox, Opera) e clicchiamo su “Analizza”, terminato il controllo, avviamo la pulizia. Terminata la procedura, la memoria cache del nostro browser sarà vuota e di conseguenza il tutto dovrebbe ritornare a funzionare alla perfezione.
Se invece il pc continua ad avere problemi di rete e non sapete più cosa fare per cercare di risolvere il problema, continuate a leggere l’articolo.

Svuotare la cache DNS

Le ultime versioni di Windows, durante la navigazione web, per velocizzare l’apertura dei siti web,  memorizzano nella memoria cache gli indirizzi IP e altri risultati relativi ai server DNS. Questo potrebbe causare dei rallentamenti o il mancato caricamento di questi ultimi. Il problema è facilmente risolvibile svuotando la cache DNS.
Apriamo, quindi, il Prompt dei comandi (CMD o Windows PowerShell) come amministratore (tasto destro), digitiamo il comando ipconfig /flushdns  e premiamo Invio per confermare.

Leggi anche:  Cos'è Hearthstone e come si vince al gioco di carte del momento

Riparare problemi di rete con Complete Internet Repair

Complete Internet Repair è un tool capace di risolvere problemi riguardante la connessione di rete, chiaramente non fa miracoli, ma può essere utilizzato nel caso in cui non ci sia verso di ripristinare la rete. È possibile scaricarlo dal sito ufficiale, l’interfaccia è molto pulita, possiamo selezionare diverse opzioni di ripristino, tra cui, il ripristino del protocollo internet TCP/IP, la pulizia degli aggiornamenti di Windows, il reset della cache di Internet Explorer e il reset del file hosts.

Noi consigliamo di utilizzare il tool solo nel caso in cui non si riesca a risolvere il problema, altrimenti potremmo solo peggiorare la situazione.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.