Come sbloccare il Bootloader su Huawei e Honor

Possiedi un Huawei o un Honor e vuoi sbloccare il Bootloader del tuo terminale? Questa è la guida che fa per te! La guida è valida per tutte le versioni di Huawei P8, P9, P10, P20 e Honor 8,9 e 10.

Da qualche mese Huawei ed Honor hanno deciso di non rilasciare più codici utili allo sblocco del Bootloader dei nostri terminali. Tutto questo, perché ritengono l’installazione di custom rom Android pericolosa. Inoltre affermano, che così facendo, riusciranno a garantire un livello di assistenza migliore. Dopo molte lamentele degli utenti, hanno deciso di rilasciare il codice di sblocco del Bootloader per Huawei ed Honor, tramite una nuova procedura che consiste nella compilazione di un form, ma è possibile farlo solo se si è utenti del forum XDA-developers.

Ottenere IMEI, Product ID e Serial Number Huawei e Honor

  • Dal tastierino dello smartphone digitiamo il seguente numero *#06# ed annotiamo il codice IMEI che comparirà. 
  • Sempre dal tastierino digitiamo #*#1357946#*#* per ottenere il Product ID del terminale.
  • Adesso andiamo in Impostazioni –> Info telefono –> Stato e segnamo il Numero seriale.

Attiviamo le Opzioni Sviluppatore dal terminale:

Impostazioni > Info sul telefono > Cliccare 7 volte sul Numero di Serie.
Ora andiamo in:
Impostazioni > Opzioni Sviluppatore e attiviamo la modalità Debug USB e OEM Unlock (se presente).

Richiesta codice sblocco Bootloader

Come detto in precedenza, non è più possibile ottenere il codice di sblocco del Bootloader tramite sito. Attualmente bisogna essere utenti del forum XDA-developers e compilare un form apposito.
Se non siete registrati su XDA-developers, fatelo, perché dovremo specificare anche il nostro nome utente. Purtroppo anche compilando il form non si ha la sicurezza di ricevere il codice di sblocco, alcuni utenti lo hanno ricevuto dopo giorni, altri dopo settimane ed altri non l’hanno ancora ricevuto, ma se siete interessati a sbloccare il Bootloader del vostro terminale per installare una custom recovery, una custom rom o ottenere i permessi di root, è un tentativo che vi consigliamo di fare.
Form da compilare per richiedere il codice di sblocco del Bootloader per Huawei o Honor.
Nella prima pagina ci verrà chiesto di accettare le condizioni, facciamolo ed andiamo avanti. Nella seconda pagina, dovremo inserire obbligatoriamente, il nostro nome, il nome utente utilizzato sul forum XDA e IMEI, Product ID e Serial Number annotati in precedenza del nostro terminale. Una volta compilato il Form, clicchiamo su invia ed attendiamo.

Se e quando riceveremo il codice potremo proseguire con lo sblocco del Bootloader per Huawei e Honor.

Sbloccare il Bootloader

Se siamo arrivati a questo punto, significa che Huawei o Honor hanno deciso di inviarci il codice di sblocco!  Attenzione, la procedura ripristina completamente lo smartphone, eseguite un backup dei dati prima di proseguire.

Leggi anche:  App must-have per Android

Abbiamo bisogno di installare ADB e Fastboot sul nostro PC, se non l’abbiamo già fatto, possiamo seguire questa guida. Se invece per qualche strambo motivo li abbiamo già installati, possiamo saltare questo passaggio e proseguire.
Installiamo HiSuite per i driver USB.
Colleghiamo il nostro Huawei o Honor al PC.
Rechiamoci nella seguente directory: “C:\adb“ed apriamo una finestra della cmd (Shift + tasto destro del mouse–> Apri Prompt dei comandi).
Dalla cmd diamo il seguente comando:

adb reboot bootloader

Il terminale si riavvierà in modalità Fastboot, questo ci permetterà di eseguire il comando utile per lo sblocco del Bootloader tramite codice fornitoci dalla Huawei o Honor.
Sempre dalla cmd diamo il comando:

fastboot devices

Verrà riconosciuto il nostro Smartphone. Adesso non ci resta che dare il comando che eseguirà lo sblocco.
Digitiamo:

fastboot oem unlock [nostro-codice]

sostituiamo la frase [nostro-codice] con il codice che abbiamo ricevuto tramite email e diamo invio. Si avvierà la procedura di sblocco del Bootloader, attendiamo la fine.
Se non abbiamo commesso errori, in poco tempo il nostro Bootloader sarà sbloccato e potremo installare una recovery modificata oppure ottenere i permessi di Root sul nostro terminale.

Noi di DopedGeeks non ci assumiamo nessuna responsabilità in caso di malfunzionamenti dei terminali. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.