Come trasformare Ubuntu in un Mac

Non importa se non si ha a disposizione un Mac, non è questione di invidia ma di semplice apprezzamento nelle scelte di Apple in quanto a design. E pertanto, non c’è niente di male nel voler imitare esteticamente l’aspetto di un sistema operativo. Soprattutto quando si tratta di uno dei migliori.
Il bello di usare Linux è proprio questo, sei libero di fare le cose che più ti piacciono modificandone ogni aspetto. E certamente non puoi fare il contrario, far somigliare macOS ad Ubuntu!

Come rendere Ubuntu simile a Mac

Esistono una miriade di temi GTK, icon set, font e cursori ispirati ai Mac, basta googlare. Quelli che vi mostriamo di seguito sono i più semplici da installare, nonché, quelli che crediamo possano dare il miglior aspetto alla vostra macchina Linux.

Impostare GNOME Shell come tema principale

Per ottenere il massimo della personalizzazione è importante utilizzare l’ambiente desktop GNOME Shell, questo perché GNOME Shell permette di impostare il tutto nel minor tempo possibile tramite pochi passaggi senza creare confusione. Possiamo installare il tutto dando i seguenti comandi da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:gnome3-team/gnome3
sudo apt-get update
Terminata l’installazione dobbiamo installare GNOME Tweak Tool, diamo i seguenti comandi:
sudo add-apt-repository ppa:ricotz/testing
sudo add-apt-repository ppa:gnome3-team/gnome3-staging
sudo add-apt-repository ppa:gnome3-team/gnome3
sudo apt-get update
sudo apt-get install gnome-tweak-tool
Ora riavviamo il PC per rendere effettive le modifiche.
Leggi anche:  The Great Suspender: come limitare l'uso di RAM di Google Chrome
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.