Una falla nei Samsung Galaxy permette di intercettare la chiamate vocali

Due esperti di sicurezza – Daniel Komaromy di San Francisco e Nico Golde di Berlino – hanno scoperto una falla nei nuovi Samsung Galaxy. – in particolare i modelli Samsung Galaxy S6, S6 Edge o Note 4 – Un hacker esperto potrebbe avere la possibilità da remoto di ascoltare o registrare le chiamate vocali collegando il dispositivo a false antenne cellulari.
Il problema risiede nel chip in banda base che gestisce le chiamate vocali utilizzato dalla Samsung.
Gli esperti hanno creato una stazione OpenBTS fasulla nelle vicinanze di dispositivi Samsung, tra cui Samsung S6 e S6 Edge, ingannando i terminali , facendogli pensare che quella fosse una torre cellulare legittima.
Una volta collegato il terminale alla falsa torre si ha la possibilità di gestire il processore di banda base dei Galaxy all’insaputa degli utenti.
Questo offre la possibilità di intercettare, ascoltare e anche registrare le telefonate.
Tuttavia, un attacco del genere, può essere eseguito solo da un vero esperto del settore.
Tutti i dettagli del problema sono stati comunicati alla Samsung, Speriamo che la società risolva in fretta il problema.

Leggi anche:  Ecco come sarà il Samsung Galaxy S8
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.