Usare Gmail senza internet

Ci capita spesso di avere la necessità di aprire la nostra casella di posta di Gmail mentre siamo offline, per consultare qualche mail ricevuta o archiviata precedentemente, ma di non avere la disponibilità di una connessione ad internet.

In questo caso possiamo fare affidamento su una pratica estensione di Google Chrome, Gmail Offline, che ci permette di visualizzare le nostre mail senza dover installare o configurare alcun client di posta elettronica.
Manco a dirlo, l’estensione dovremmo installarla quando abbiamo una connessione ad internet disponibile, recandoci nel Chrome Web Store e cercando Gmail Offline.

Come leggere le mail su Gmail offline

Una volta installata, quando siamo connessi a Internet possiamo accedere normalmente alla nostra casella di posta elettronica andando su mail.google.com. Quando, invece, non è disponibile una connessione, nella barra degli indirizzi di Chrome digitiamo “chrome://apps” (o clicchiamo il tasto App nella barra dei preferiti di Chrome), premiamo Invio e avviamo l’app Gmail Offline.

Per impostazione predefinita è possibile consultare sul computer nella modalità offline la posta dell’ultima settimana. Per estendere il periodo, basta cliccare sulle impostazioni (icona con la ruota dentata) in alto a destra: si può scegliere di scaricare la posta di due settimane o anche di un mese.

L’interfaccia utente risulta più leggera e semplificata per la rapida scansione ed elaborazione dei messaggi. Non dovendosi aggiornare costantemente e caricare elementi terzi, come ad esempio Hangouts, non incide sulla RAM e sulla durata della batteria del nostro computer come farebbe la tradizionale pagina di Gmail.

Leggi anche:  Recuperare cellulari Android da Bootloop e Brick
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.